YouGenio

Scopri YOUGENIO

TUTTINGIRO

Torna più avventuroso che mai anche per l’estate 2019 il progetto “Tuttingiro” ovvero i campi residenziali estivi che il Gruppo Rekeep mette a disposizione gratuitamente in tutta Italia per i figli dei dipendenti con età compresa tra gli 11 ed i 14 anni.

Termine per presentare la domanda di partecipazione: 3 maggio 2019.

Scarica il catalogo dell’edizione 2019

VIDEO

Essere Manutencoop #TRAILER

Persone
Massimo Cirri intervista Claudio Levorato - Essere Manutencoop #TRAILER

PLAY

UN OMAGGIO DOPPIO

leggi la loro storia

gente come noi i nostri veri testimonial
Sei in: webAmbiente / numero 4 - 2009 / A L’Aquila una nuova “casa” per ripartire / Intervista a Eugenio Paolinelli

Focus

traduzione: eng | عربي

 

Intervista a Eugenio Paolinelli responsabile MFM per la caserma di Coppito

“In questi anni il lavoro è stato duro ma ci ha offerto molte soddisfazioni, oltre agli apprezzamenti dei nostri referenti”

L’inaugurazione della nuova sede di MFM de L’Aquila ha il senso di una prospettiva di nuovo sviluppo che riemerge?

“È da quel 6 aprile che sosteniamo un ritmo di lavoro piuttosto pesante. Nelle prime ore immediatamente successive al sisma abbiamo svolto accurati controlli agli impianti affinché eventuali danni alle tubazioni della centrale da noi gestita non potessero causare disagi alla popolazione vicina. Qui nella Caserma della Guardia di Fiananza di Coppito ora ci occupiamo anche della popolazione terremotata a stretto contatto con la Protezione Civile, soprattutto nella persona dell’architetto Forina, collaborazione fondamentale anche nel corso del G8. In quell’occasione la Protezione Civile ci ha fornito tutte le apparecchiature radio per comunicare nel corso dell’evento. Il nostro supporto è stato particolarmente apprezzato. Oggi qui stiamo vivendo una sorta di ricongiungimento, tra maestranze e dirigenti, che ci rende anche molto orgogliosi.”

Quanti operatori Manutencoop lavorano all’interno della Caserma e quali servizi offrite?

“Qui lavorano 14 operai che garantiscono servizi per 24 ore al giorno, 365 giorni all’anno. Sono presenti turnisti, conduttori patentati, termoidraulici ed elettricisti. Ci occupiamo della manutenzione di tutti gli impianti tecnologici. All’interno della scuola gestiamo tre sottocentrali di energia elettrica, che ricevono elettricità dall’Enel, i sistemi di aria condizionata, il riscaldamento, l’acqua idrico sanitaria e il depuratore.”

Prima il terremoto poi il G8. Dal 6 aprile ad oggi vi sentite un po’ più “forti”?

“Indubbiamente si. Si è stretto un legame molto forte con tutta la squadra; la nostra collaborazione, che già prima di questi eventi beneficiava di un clima di grande affiatamento, oggi rappresenta uno dei nostri principali punti di forza.”

Qual è l’augurio che vuole rivolgere a chi lavora in questa Caserma e a tutti i dipendenti di Manutencoop de L’Aquila?

“Noi siamo qui dal 1° maggio del 2001. In questi anni il nostro lavoro è stato duro ma ci ha anche offerto molte soddisfazioni, oltre agli apprezzamenti dei nostri referenti. Il mio augurio a questo punto è che tutti gli addetti qui presenti possano proseguire questo impegno fino al termine del loro periodo lavorativo e raggiungere la meritata pensione in serenità.”

Speciale Tour 80 anni

Ottant'anni, ma non li dimostra
Speciale Tour 80 anni

notizia 1

di Giancarlo Strocchia

Si sa, il bon ton prevede che chiedere l’età ad una signora, soprattutto se non più giovanissima, risulti sconveniente. Ma in questo caso il dato anagrafico è utile per comprendere quanta strada, quante vicissitudini ma anche quante vittorie prima la “Cooperativa per le manovalanze ferroviarie”, poi la Manutencoop società cooperativa e Manutencoop Facility Management, e oggi Rekeep, hanno raccolto e superato nel lungo corso della propria storia imprenditoriale.

LEGGI

Speciale Tour 80 anni

Una grande festa italiana
Speciale Tour 80 anni

notizia 2

di Chiara Filippi

Ieri Manutencoop, oggi Rekeep, ma senza abbandonare l’attenzione alle persone e alla loro crescita. Per festeggiare i suoi 80 anni l’azienda ha deciso di girare l’Italia presentando la propria nuova identità ma anche sottolineando l’importanza che riveste la cultura dell’integrazione attraverso l’iniziativa “Siedi, Leggi e Viaggia! La Biblioteca di Rekeep” che ha portato in alcune grandi città oltre 3.000 opere narrative donate alle biblioteche cittadine.

LEGGI

Speciale Tour 80 anni

Orgogliosi al traguardo

Speciale Tour 80 anni

notizia 2

di Chiara Filippi

A Bologna la tappa finale del tour itinerante “Siedi, Leggi e Viaggia! La Biblioteca di Rekeep”, ha trovato spazio nel cuore della città e della zona universitaria: il Foyer del Teatro Comunale. Dal 13 al 18 novembre la Biblioteca è stata ogni giorno animata da letture dei volumi e presentazioni di libri con alcuni importanti giornalisti e scrittori italiani, attirando un pubblico numerosissimo. Non sono mancati anche due appuntamenti legati particolarmente alla città di Bologna.

LEGGI