YouGenio

Scopri YOUGENIO

VIDEO

Essere Manutencoop #TRAILER

Persone
Massimo Cirri intervista Claudio Levorato - Essere Manutencoop #TRAILER

PLAY

PRONTI A RIPARTIRE

leggi la loro storia

Gente come noi i nostri veri testimonial
Sei in: webAmbiente / numero 2 - 2009 / Titolo da definire / Approfondimento: L'immobiliare sconta la crisi del settore

L'immobiliare sconta la crisi del settore

 

5,3
Milioni di euro
PRODUZIONE
0,2 Milioni di euro
EBIT
- 0,3
Milioni di euro RISULTATO NETTO

Manutencoop Immobiliare S.p.A., società nata con un duplice scopo di “possedere” gli immobili strumentali del Gruppo e di realizzare e vendere immobili nell’area bolognese mettendo a frutto un patrimonio di professionalità e competenze nel settore edilizio sviluppato negli anni dal Gruppo, ha fatto registrare un fatturato consolidato pari a 5,3 milioni di euro, con un Ebit di 0,2 milioni di euro e un risultato netto negativo per 0,3 milioni di euro. Nel corso dell’ultimo anno ha risentito della crisi del settore immobiliare, i risultati scontano un significativo rallentamento nelle vendite.

Speciale Coronavirus

Orgogliosi di noi
Speciale Coronavirus

notizia 1

di Claudio Levorato

Abbiamo dimostrato di essere una grande Azienda, grande non solo nei numeri ma anche per la capacità di gettare sempre il nostro (grande) cuore oltre gli ostacoli.

LEGGI

Speciale Coronavirus

“Grazie” su tutti i giornali
Speciale Coronavirus

notizia 2

di Giancarlo Strocchia

Con una pagina pubblicata sulle principali testate giornalistiche italiane il Gruppo Rekeep ha voluto esprimere il proprio ringraziamento per tutti quei lavoratori che, nonostante paura e difficoltà hanno garantito sicurezza, igiene e protezione a chi, nel mezzo della crisi sanitaria, era in prima linea per assicurare la guarigione dei malati e la salute di tutti noi.

LEGGI

Speciale Coronavirus

Per Rekeep una prova senza precedenti
Speciale Coronavirus

notizia 2

di Chiara Filippi

Fuori e dentro le Aziende del Gruppo il periodo di crisi sanitaria ha richiesto, da un giorno all’altro, cambiamenti e interventi speciali per garantire, da un lato, servizi sempre più impellenti e specifici ai Clienti in ambito sanitario, 7 giorni su 7, e sul versante interno la necessaria protezione per scongiurare possibili contagi.

LEGGI