YouGenio

Scopri YOUGENIO

VIDEO

Essere Manutencoop #TRAILER

Persone
Massimo Cirri intervista Claudio Levorato - Essere Manutencoop #TRAILER

PLAY

Festività 2016

Gruppo
Festività 2016
Gli auguri dei vertici del Gruppo Manutencoop PLAY

Bilancio Sociale 2014

Eventi
Presentazione Bilancio Sociale 2014

PLAY

SU IL SIPARIO SU REKEEP

leggi la loro storia

gente come noi i nostri veri testimonial
Sei in: webAmbiente / Eventi / Tutti i colori del mondo

Levorato

Tutti i colori del mondo

La “festa delle genti” è diventata un appuntamento fisso all’interno di Molteplicittà. Anche quest’anno tra cibi tipici, feste e rappresentazioni teatrali è andata in scena la multiculturalità dei dipendenti di Manutencoop.

video 12

14 LUGLIO 2011

Molteplicittà
P.zza Santo Stefano
Bologna

Guarda il filmato

Un corteo allegro, multietnico e colorato ha attraversato all’imbrunire il centro di Bologna: erano le “genti” di Manutencoop che festeggiavano insieme tradizioni, culture e ricchezze dei 5 continenti da cui provengono gli oltre 16.000 dipendenti del Gruppo.

Sabato 16 luglio si è svolta, infatti, a Bologna la tradizionale “Festa delle Genti” inserita anche quest’anno nell’ambito della rassegna “Molteplicittà”. Incontri, dibattiti e spettacoli sulla città che cambia”, programma di eventi promosso da Legacoop Bologna insieme a Manutencoop stessa e ad altre cooperative bolognesi.




Alcuni momenti salienti della festa delle genti a Bologna

La Festa è iniziata con una cena, a Palazzo Isolani nel cuore di Bologna, a base di piatti tipici dei 5 continenti: un buffet per ogni regione con piatti che variavano da cous cous marocchino, al cheesecake newyorkese passando per le specialità delle tradizioni mediterranea, indiana, sudamericana.

Al termine della cena attori e musicisti della Compagnia del Teatro dell’Argine hanno accompagnato ballando e cantando tutti i partecipanti nella vicina Piazza del Baraccano dove è andato in scena lo spettacolo teatrale ”La stagione delle Piogge”, frutto della collaborazione della Compagnia del Teatro dell’Argine e dalla Compagnia senegalese Mosika e Takku Ligey Teatre.

Nelle giornate precedenti Manutencoop è stata inoltre protagonista degli appuntamenti seminariali di “Molteplicittà” dedicati a lavoro, diritti, identità, linguaggi e relazioni nelle città.
Il presidente Claudio Levorato è intervenuto, lunedì 4 luglio, a Palazzo D’Accursio, sede del Comune di Bologna, al convegno “Diritti e cittadinanza. Istituzioni e imprese a confronto su immigrazione e integrazione nel nostro Paese” al quale sono intervenuti, tra gli altri, Emma Bonino, Vicepresidente del Senato, Gianpiero Calzolari, Presidente Legacoop Bologna, Virginio Merola, Sindaco di Bologna. Sul tema “Sicurezza nei luoghi di lavoro e immigrazione” hanno invece portato la propria testimonianza, nell’ambito del workshop di martedì 5 luglio, Guido Dealessi, Direttore personale e organizzazione di Manutencoop e Joseph Konan, socio lavoratore Manuntencoop della sede di Modena.

Welfare aziendale

L’estate ha il segno del divertimento
Welfare aziendale

notizia 1

a cura della Redazione

I centri estivi promossi da Manutencoop hanno attratto anche lo scorso anno un piccolo contingente di quasi 300 bambini e ragazzi, figli dei dipendenti delle società del gruppo, che hanno così condiviso l’esperienza di trascorrere insieme momenti di svago.

LEGGI

Formazione

Il nostro talent show

Formazione

notizia 2

di Chiara Filippi

Al via un ricco programma di nuovi progetti e iniziative che interesseranno trasversalmente dalla formazione al potenziamento dei canali di selezione passando per eventi e collaborazioni con le università.

LEGGI

Welfare aziendale

Il valore torna in primo piano
Welfare aziendale

notizia 2

di Giancarlo Strocchia

Una grande affermazione ha caratterizzato anche l’ottava edizione della manifestazione “Un futuro di valore” che ogni anno assegna borse di studio in denaro agli studenti delle scuole superiori e delle università, figli di dipendenti delle società del gruppo. Complessivamente sono stati 280 i premi attribuiti.

LEGGI