YouGenio

Scopri YOUGENIO

TUTTINGIRO

Torna più avventuroso che mai anche per l’estate 2019 il progetto “Tuttingiro” ovvero i campi residenziali estivi che il Gruppo Rekeep mette a disposizione gratuitamente in tutta Italia per i figli dei dipendenti con età compresa tra gli 11 ed i 14 anni.

Termine per presentare la domanda di partecipazione: 3 maggio 2019.

Scarica il catalogo dell’edizione 2019

VIDEO

Essere Manutencoop #TRAILER

Persone
Massimo Cirri intervista Claudio Levorato - Essere Manutencoop #TRAILER

PLAY

UN OMAGGIO DOPPIO

leggi la loro storia

gente come noi i nostri veri testimonial
Sei in: webAmbiente / numero 1 - 2019 / Una grande festa italiana

SPECIALE TOUR 8O ANNI

di Chiara Filippi

traduzione: eng | عربي

Una grande festa italiana

Ieri Manutencoop, oggi Rekeep, ma senza abbandonare l’attenzione alle persone e alla loro crescita. Per festeggiare i suoi 80 anni l’azienda ha deciso di girare l’Italia presentando la propria nuova identità ma anche sottolineando l’importanza che riveste la cultura dell’integrazione attraverso l’iniziativa “Siedi, Leggi e Viaggia! La Biblioteca di Rekeep” che ha portato in alcune grandi città oltre 3.000 opere narrative donate alle biblioteche cittadine. E poi gran finale al Teatro Comunale di Bologna dove è andato in scena “Alfabeto sentimentale”.

Era il 1938, l’Italia era nel pieno del periodo fascista e si apprestava ad entrare nella Seconda Guerra Mondiale. Fu allora che, a Bologna, 16 operai “visionari” si unirono per organizzare il proprio lavoro negli appalti delle Ferrovie dello Stato, costituendo la “Cooperativa per le manovalanze ferroviarie”. 80 anni dopo, Manutencoop e Rekeep hanno scelto di festeggiare questo importante anniversario restituendo non solo alla città di Bologna ma anche ai tanti territori dell’intera Penisola che l’hanno vista crescere parte dell’”eredità” attraverso una lungo tour di eventi che ha attraversato tutto il 2018. Una lunga festa di compleanno con cui il Gruppo ha voluto anche presentare e spiegare ai propri stakeholder la nuova denominazione, Rekeep, adottata ufficialmente dall’”ammiraglia” del Gruppo lo scorso luglio.

Questo grande viaggio in Italia è, infatti, iniziato proprio con la presentazione il 9 maggio scorso, alla Fondazione Feltrinelli di Milano, del nuovo brand per poi proseguire a Roma con l’illustrazione del progetto di rebranding al pubblico romano, alla Casa dei Cavalieri di Rodi, il 3 luglio.

80° ANNIVERSARIO ONLINE
Tutte le foto e i video sul tour “Siedi, Leggi e Viaggia! La Biblioteca di Rekeep” sono disponibili sul sito www.rekeep.com nella sezione “80° anniversario” e su Instagram seguendo il profilo @rekeep_tour

Una iniziativa che ha visto la collaborazione del FAI, il Fondo Ambiente Italiano, e la presenza in veste di cicerone del giornalista Corrado Augias. I festeggiamenti sono però entrati davvero nel vivo a partire da settembre con il progetto “Siedi, Leggi e Viaggia! La Biblioteca di Rekeep”, un tour itinerante, promosso dal Gruppo in collaborazione con importanti biblioteche di alcune città italiane, che ha portato 800 capolavori della letteratura straniera tradotti in italiano in importanti piazze e spazi pubblici di 4 capoluoghi, facendoli, quindi, uscire dal loro spazio fisico abituale.

Al termine della manifestazione i volumi, ben 3.200 in totale, - selezionati dalla giornalista e scrittrice Loredana Lipperini – sono stati donati alla biblioteca della città ospitante con cui è stata promossa l’iniziativa, al fine di arricchirne e svilupparne la raccolta di testi disponibili per l’intera collettività. La manifestazione, sotto gli auspici del centro per il libro e la lettura del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (MIBACT), ha puntato a sostenere i valori della multiculturalità e dell’integrazione attraverso la cultura e, in particolare, la lingua, anche alla luce delle caratteristiche peculiari del Gruppo Rekeep, una realtà composta da lavoratori di oltre 90 nazionalità diverse e, pertanto, un esempio concreto di condivisione, di attenzione al capitale umano e di convivenza all’interno dell’ambiente lavorativo, grazie anche alla conoscenza e alla comunicazione attraverso una lingua comune: l’italiano.

Tutti i libri selezionati e disponibili al prestito all’interno della biblioteca popup di Rekeep, una struttura di design disegnata ad hoc, pensata per aprirsi alla città ospitante, erano, infatti, in italiano, a ulteriore dimostrazione che conoscenza e cultura, attraverso lo strumento della lingua, risultano elementi imprescindibili di unione e di integrazione tra i popoli.

“Un modo - per usare le parole del Presidente e AD di Rekeep, Giuliano Di Bernardo - per stimolare, allo stesso tempo una profonda riflessione sull’importanza della lettura, ma anche ringraziare di cuore i nostri lavoratori che spesso vengono da Paesi lontani e che portano con sé un immenso bagaglio di cultura e tradizioni che è importante conoscere e comprendere con l’obiettivo di superare inutili pregiudizi e divisioni”.

Il tour ha visto la collaborazione dei Comuni di Firenze, Verona, Catania e Bologna: ha preso il via dal 22 al 27 settembre in Piazza dei Ciompi a Firenze, con il supporto della Biblioteca delle Oblate, per proseguire dal 29 settembre al 4 ottobre in Piazzetta Navona a Verona, con la Biblioteca Civica, dal 9 al 14 ottobre nella Piazza dell’Università a Catania, in collaborazione con la Biblioteca Vincenzo Bellini, e concludersi dal 13 al 18 novembre a Bologna, in collaborazione con la biblioteca Sala Borsa, nel Foyer del Teatro Comunale, dove si è svolta anche la serata finale di gala, il 18 novembre data esatta della costituzione della Cooperativa.

Nel corso delle diverse settimane, inoltre, con l’intento di approfondire i temi dell’integrazione, dell’uguaglianza e dell’innovazione, la Biblioteca di Rekeep ha ospitato letture dei volumi del fondo interpretate dall’attore Ivan Oliveri, classi delle scuole dell’obbligo in visita, presentazioni di importanti autori contemporanei oltre alle feste, in ogni tappa, dedicate ai lavoratori di Rekeep, che hanno ispirato fin dall’inizio il progetto.

Il programma di iniziative, in ogni tappa, è stato inoltre arricchito dalla preziosa collaborazione con il FAI, il Fondo Ambiente Italiano con l’organizzazione di 4 serate speciali dedicate agli stakeholder locali del Gruppo, ospitate in location d’eccezione: a Firenze la Villa medicea di Poggio Imperiale, a Verona il Giardino di Palazzo Giusti e a Catania Palazzo Biscari. Preziosi luoghi che hanno aperto eccezionalmente le porte per l’occasione con il supporto delle Delegazioni FAI sul territorio.

A Bologna il gran finale nel cuore della città, al Teatro Comunale che, dopo aver ospitato dal 13 al 18 novembre la Biblioteca nel Foyer, ha aperto le porte ad “Alfabeto Sentimentale”, serata finale delle celebrazioni, a cui hanno preso parte quasi 1000 persone tra dipendenti e ospiti esterni, presentata dal giornalista Massimo Gramellini e con tanti ospiti, da Federico Rampini a Umberto Galimberti passando per Nives Meroi, Massimo Cirri, Stefano Massini e tanti altri, tutti chiamati a “raccontare”, insieme a Claudio Levorato e a Giuliano Di Bernardo le parole e i valori che hanno ispirato l’attività del Gruppo e l’hanno reso grande.

“Una grande riflessione - commenta il Presidente di Manutencoop Società Cooperativa Levorato - sulla nostra storia e su quella della nostra città, sulle idee e sui sentimenti che ci hanno tenuti insieme e che hanno consentito, a noi così come a Bologna tutta, di superare tanti momenti difficili e raggiungere traguardi prestigiosi”.

Questo numero di “Ambiente”, quasi “da collezione”, vuole essere un grande omaggio a questa storia e questo anno straordinario e memorabile per Manutencoop e Rekeep.

Piazza dei Ciompi, 22-27 settembre 2018

Firenze, si parte!

Il tour della Biblioteca di Rekeep è iniziato a Firenze il 22 settembre da Piazza dei Ciompi, appena restaurata. Gli 800 volumi sono rimasti in piazza e disponibili al prestito dal 22 al 27 settembre e, quindi, sono stati donati alla vicina “Biblioteca delle Oblate”.
All’inaugurazione, a cui ha preso parte un gran numero di dipendenti (in Toscana Rekeep può contare su quasi 2.200 lavoratori), ha partecipato in rappresentanza del Comune l’Assessore alle biblioteche e ai rapporti con le confessioni religiose e politiche interculturali Massimo Fratini: “Ringraziamo Rekeep - ha detto - per aver scelto Firenze come tappa di questa importante iniziativa di lettura. E’ un evento che noi sposiamo non solo perché arricchirà ancora di più la Biblioteca delle Oblate, ma anche perché porta i libri in piazza, invita alla lettura e alla riflessione. Questo è davvero un bell’esempio di integrazione attraverso la cultura: anche così la città si può sentire comunità arricchendosi delle diversità di qualcuno”.

La tappa fiorentina è stata completata da un evento speciale dedicato agli interlocutori locali il 25 settembre nella Villa Medicea del Poggio Imperiale.
Un evento esclusivo in collaborazione con il Fai: la Villa, dichiarata dall’Unesco patrimonio mondiale dell’Umanità, ospita infatti un istituto scolastico, l’Educandato Statale SS. Annunziata e non è, salvo casi eccezionali, aperto al pubblico.
All’eccezionalità dell’apertura della villa, Rekeep ha aggiunto un evento altrettanto particolare e molto apprezzato dal pubblico: un racconto originale sull’Elettrice Palatina. Anna Maria Lusia de’ Medici, messo in scena dall’attrice Lella Costa e dalla professoressa Donatella Lippi.

Piazzetta Navona, 29 settembre-4 ottobre 2018

Nel cuore di Verona

La Biblioteca di Rekeep ha fatto tappa a Verona dal 29 settembre al 4 ottobre nel cuore della città in Piazzetta Navona in collaborazione con la locale Biblioteca Civica. All’inaugurazione ufficiale oltre ai vertici di Rekeep hanno preso parte Francesca Briani, assessore alla Cultura, Turismo, Politiche Giovanili, Pari opportunità del Comune di Verona, e Alberto Raise, Dirigente della Biblioteca Civica di Verona.

“È una iniziativa - ha commentato l’Assessore - che accogliamo con entusiasmo, perchè porta i libri nel cuore della città e perché vede la nostra biblioteca oggetto di una donazione davvero importante, che andrà ad arricchire in modo considerevole la dotazione della nostra Civica. Un esempio di come l’ambito aziendale e privato può sposarsi con quello culturale e pubblico.“
In Veneto, dove è presente da oltre 20 anni, il Gruppo conta oltre 1.900 dipendenti, di cui più di 300 solo a Verona, e numerosi prestigiosi clienti sia in ambito pubblico e in particolare nel segmento sanitario.

A Verona clienti, fornitori e stakholders locali sono stati protagonisti, il primo ottobre, di una serata a Palazzo Giusti, aperto per l’occasione grazie alla collaborazione con il FAI.
In particolare il giardino all’italiana del palazzo ospita uno dei labirinti di siepi tra i più antichi d’Europa e collezioni di fiori, reperti romani, un maestoso viale di cipressi, fontane e grotte acustiche.
Proprio in omaggio al giardino, Rekeep ha ospitato per la serata il neurobiologo delle piante Stefano Mancuso con un racconto su “L’albero di Goethe”.

Piazza dell’Università, 8-14 ottobre 2018

L’abbraccio di Catania

Catania ha accolto, con grandissimo entusiasmo, l’ultima tappa del tour: dall’8 al 14 ottobre, complici temperature quasi estive, è stato incessante il viavai nella biblioteca posizionata nella centralissima Piazza dell’Università.

La tappa di Catania, in collaborazione con la Biblioteca Vincenzo Bellini, è stata anche quella che ha visto la maggior partecipazione degli istituti scolastici che hanno affollato ogni mattina la piazza. Entusiasta del progetto è stata anche l’Assessore alla Pubblica Istruzione, Attività e Beni Culturali, Pari Opportunità e Grandi Eventi, Barbara Mirabella che sin da subito ha elogiato l’iniziativa:
“È una gioia - ha detto l’assessore - ospitare nella cornice di una piazza fortemente legata alla cultura e al sapere un’iniziativa che offre, a grandi e bambini, la possibilità di viaggiare con i libri e di sollecitare la conoscenza e, soprattutto, la condivisione di storie, culture e mondi diversi”.

Palazzo Biscari, uno dei più antichi palazzi di Catania e preziosa testimonianza di barocco siciliano, ha ospitato la serata di festa con gli stakeholder locali. I delegati del Fai hanno guidato prima gli ospiti alla scoperta delle preziose sale del palazzo quindi la serata è stata completata dal reading di Loredana Lipperini, giornalista, scrittrice e conduttrice radiofonica della trasmissione Fahrenheit di Radio 3 nonché colei che ha selezionato per Rekeep i titoli degli 800 libri della biblioteca itinerante.

 

Febbraio 2019

Speciale Tour 80 anni

Orgogliosi al traguardo

Speciale Tour 80 anni

notizia 1

di Chiara Filippi

A Bologna la tappa finale del tour itinerante “Siedi, Leggi e Viaggia! La Biblioteca di Rekeep”, ha trovato spazio nel cuore della città e della zona universitaria: il Foyer del Teatro Comunale. Dal 13 al 18 novembre la Biblioteca è stata ogni giorno animata da letture dei volumi e presentazioni di libri con alcuni importanti giornalisti e scrittori italiani, attirando un pubblico numerosissimo. Non sono mancati anche due appuntamenti legati particolarmente alla città di Bologna.

LEGGI

Speciale Tour 80 anni

Ottant'anni, ma non li dimostra
Speciale Tour 80 anni

notizia 2

di Giancarlo Strocchia

Si sa, il bon ton prevede che chiedere l’età ad una signora, soprattutto se non più giovanissima, risulti sconveniente. Ma in questo caso il dato anagrafico è utile per comprendere quanta strada, quante vicissitudini ma anche quante vittorie prima la “Cooperativa per le manovalanze ferroviarie”, poi la Manutencoop società cooperativa e Manutencoop Facility Management, e oggi Rekeep, hanno raccolto e superato nel lungo corso della propria storia imprenditoriale.

LEGGI