YouGenio

Scopri YOUGENIO

TUTTINGIRO

Torna più avventuroso che mai anche per l’estate 2019 il progetto “Tuttingiro” ovvero i campi residenziali estivi che il Gruppo Rekeep mette a disposizione gratuitamente in tutta Italia per i figli dei dipendenti con età compresa tra gli 11 ed i 14 anni.

Termine per presentare la domanda di partecipazione: 3 maggio 2019.

Scarica il catalogo dell’edizione 2019

VIDEO

Essere Manutencoop #TRAILER

Persone
Massimo Cirri intervista Claudio Levorato - Essere Manutencoop #TRAILER

PLAY

UN OMAGGIO DOPPIO

leggi la loro storia

gente come noi i nostri veri testimonial
Sei in: webAmbiente / numero 1 - 2019 / Ottant’anni, ma non li dimostra

SPECIALE TOUR 8O ANNI

di Giancarlo Strocchia

traduzione: eng | عربي

Ottant’anni, ma non li dimostra

Si sa, il bon ton prevede che chiedere l’età ad una signora, soprattutto se non più giovanissima, risulti sconveniente. Ma in questo caso il dato anagrafico è utile per comprendere quanta strada, quante vicissitudini ma anche quante vittorie prima la “Cooperativa per le manovalanze ferroviarie”, poi la Manutencoop società cooperativa e Manutencoop Facility Management, e oggi Rekeep, hanno raccolto e superato nel lungo corso della propria storia imprenditoriale.

Il 18 novembre 2018 tutto il portato di emozioni, ricordi, battaglie ma anche orgoglio che questa azienda incorpora è stato protagonista di una serata memorabile, all’insegna delle parole, delle immagini e degli interventi che hanno snocciolato tutto “L’alfabeto dei sentimenti”. Un momento di grande intensità emotiva, vissuto dall’intera comunità di Rekeep, insieme a tanti amici e altrettanti ospiti cha hanno assiepato la platea e i palchi del Teatro Comunale di Bologna.

Come recitava emblematicamente il sottotitolo della serata, sono stati celebrati gli ottant’anni di Manutencoop e il futuro di Rekeep nelle parole che hanno segnato la storia di tutto il Gruppo. Si è trattato del degno finale di un percorso di presentazione e di festeggiamento aziendale che ha toccato molte tappe importanti, come è possibile leggere in questo stesso numero del giornale.

Ma Bologna è casa, è il luogo che ha visto nascere questa realtà aziendale sorta quasi per scommessa, in un periodo in cui la guerra mostrava ancora tutta la sua efferata crudeltà, ed è Bologna che reclama, di diritto, di celebrare il momento conclusivo di questo percorso.

A fare gli onori di casa è Massimo Gramellini, giornalista e scrittore, da qualche tempo anche volto noto della televisione. È lui che accoglie il presidente Claudio Levorato e l’amministratore delegato di Rekeep Giuliano Di Bernardo, che fanno il loro ingresso in teatro al seguito della Banda Rulli Frulli.

Una breve introduzione del conduttore, la descrizione della dinamica della serata e quindi si parte sull’onda dell’emozione rievocando, con la voce narrante dell’azienda, la storia di Manutencoop attraverso le belle immagini raccolte in un documentario scritto e diretto da Michele Mellara e Alessandro Rossi. Un inizio rutilante, a cui, dopo una breve intervista, seguono tutti gli interventi degli ospiti illustri.

Si parte dal filosofo e scrittore Umberto Galimberti, a cui tocca il compito di parlare proprio di “Sentimenti”. Un capitolo delicato, che coinvolge la parte più profonda e sensibile di ogni individuo. A lui si avvicendano lo scrittore ed autore Stefano Massini alle prese con il concetto di “Riscatto”, il giornalista e scrittore Federico Rampini che ha toccato il tema della “Sostenibilità”, lo storico dell’arte e presidente del FAI, il Fondo Ambiente Italiano, Andrea Carandini in una testimonianza video e l’alpinista Nives Meroi che ha illustrato, dall’alto della sua esperienza alle prese con tanti 8mila metri, la propria personale idea del “Superamento dei limiti”.

Tocca quindi al giornalista e conduttore radiofonico Massimo Cirri, volto e voce che ha accompagnato tanti eventi del Gruppo, sostenuto dal piglio organizzativo di Lisa Cacciari, invitare la platea a partecipare ad un selfie collettivo che imprima le emozioni e i volti presenti alla serata per ricordare un momento che non è azzardato definire “storico”.

Saranno poi le gioiose note del coro delle voci bianche e giovanili dello stesso Teatro Comunale ad accompagnare l’evento verso la conclusione.
Emozioni in sequenza, una serata memorabile, che ha guardato alla strada compiuta in vista dei traguardi futuri. Ottant’anni di Manutencoop per augurare altrettanti anni di successi a Rekeep.

 

Febbraio 2019

Speciale Tour 80 anni

Orgogliosi al traguardo

Speciale Tour 80 anni

notizia 1

di Chiara Filippi

A Bologna la tappa finale del tour itinerante “Siedi, Leggi e Viaggia! La Biblioteca di Rekeep”, ha trovato spazio nel cuore della città e della zona universitaria: il Foyer del Teatro Comunale. Dal 13 al 18 novembre la Biblioteca è stata ogni giorno animata da letture dei volumi e presentazioni di libri con alcuni importanti giornalisti e scrittori italiani, attirando un pubblico numerosissimo. Non sono mancati anche due appuntamenti legati particolarmente alla città di Bologna.

LEGGI

Speciale Tour 80 anni

Una grande festa italiana
Speciale Tour 80 anni

notizia 2

di Chiara Filippi

Ieri Manutencoop, oggi Rekeep, ma senza abbandonare l’attenzione alle persone e alla loro crescita. Per festeggiare i suoi 80 anni l’azienda ha deciso di girare l’Italia presentando la propria nuova identità ma anche sottolineando l’importanza che riveste la cultura dell’integrazione attraverso l’iniziativa “Siedi, Leggi e Viaggia! La Biblioteca di Rekeep” che ha portato in alcune grandi città oltre 3.000 opere narrative donate alle biblioteche cittadine.

LEGGI