YouGenio

Scopri YOUGENIO

TUTTINGIRO

Torna più avventuroso che mai anche per l’estate 2019 il progetto “Tuttingiro” ovvero i campi residenziali estivi che il Gruppo Rekeep mette a disposizione gratuitamente in tutta Italia per i figli dei dipendenti con età compresa tra gli 11 ed i 14 anni.

Termine per presentare la domanda di partecipazione: 3 maggio 2019.

Scarica il catalogo dell’edizione 2019

VIDEO

Essere Manutencoop #TRAILER

Persone
Massimo Cirri intervista Claudio Levorato - Essere Manutencoop #TRAILER

PLAY

UN OMAGGIO DOPPIO

leggi la loro storia

gente come noi i nostri veri testimonial
Sei in: webAmbiente / numero 2 - 2018 / Una campagna “rinascimentale”

Speciale Rebranding

di Chiara Filippi

Una campagna “rinascimentale”

Tre dipendenti di MFM, oggi Rekeep, hanno prestato volto e disponibilità a mettersi in gioco con ironia per interpretare la campagna pubblicitaria che ha accompagnato il cambio di denominazione dell’azienda. Nicholas Zattini, addetto alla centrale operativa di Bologna, Nimrod Montebarocci, giardiniere anche lui bolognese e Mariana Andriuta, addetta alle pulizie a Venezia, in una reinterpretazione di ispirazione rinascimentale dove emergono passione e orgoglio.

Ritratti di ispirazione rinascimentale che ritraggono i dipendenti Rekeep, quelli veri. Persone di valore, sapienti, fiere del proprio compito, che conoscono la propria lunga storia, le proprie capacità e la propria importanza all’interno di un’azienda. In questo modo sicuramente originale Manutencoop Facility Management ha comunicato con una campagna pubblicitaria nazionale il cambio del nome in Rekeep. Dunque nasce una nuova identità, un nuovo nome, ma la passione è antica perché nata molti anni fa, come recita la head line senza molti giri di parole.

Protagonisti, appunto, tre dipendenti reali: Nicholas Zattini, addetto alla centrale operativa di Bologna, Nimrod Montebarocci, giardiniere anche lui bolognese e Mariana Andriuta, addetta alle pulizie a Venezia, selezionati dopo un attento casting con l’obiettivo di trovare “modelli” dai profili appunto, rinascimentali.

Non è la prima volta che il Gruppo Manutencoop rende protagonisti di campagne e iniziative promozionali i proprio dipendenti, basta pensare alla campagna “Gente come noi” di qualche anno fa o ai vari strumenti di comunicazione aziendale che prevedono sempre e quasi esclusivamente foto “vere” e non acquistate da banche immagini.

Questa volta, tuttavia, si è voluto dare all’immagine dei lavoratori e del lavoro manuale la dignità del quadro prezioso e antico, ritraendoli con gli strumenti della quotidianità al posto di lance, spade e fiori. Sotto la scritta “Un nuovo nome, una nuova identità, la stessa passione di sempre” il nuovo logo e quello che in comunicazione si chiama “pay off”, il vero DNA dell’azienda: “minds that work”.

A significare che c’è un’intelligenza che si attiva ancor prima di mettersi al lavoro, un pensiero prima dell’azione, la pianificazione prima dell’esecuzione. Il concept della campagna è merito di Inarea Strategic Design (la società che ha anche ideato il nuovo brand Rekeep), le foto dei dipendenti sono state realizzate da Ottavio Celestino.

La campagna pubblicitaria è stata pianificata nella seconda metà di maggio sulla stampa nazionale e bolognese, sui principali siti di informazione online, mentre sulle principali radio nazionali è andato in onda un spot che traduceva in versione audio il concetto di una società che si rinnova senza perdere i valori e la passione che l’ha sempre contraddistinta.

Nel centro di Bologna, città in cui il Gruppo Manutencoop è nato, sono state, inoltre, pianificate 3 affissioni in maxiformato rimaste visibili in Piazza Maggiore, cuore della città, dall’indomani della presentazione del nuovo brand fino a fine maggio, meta di tour e passeggiate di tantissimi dipendenti , orgogliosi di andare a vedere la propria società “in piazza”.

Agosto 2018

Speciale Tour 80 anni

Orgogliosi al traguardo

Speciale Tour 80 anni

notizia 1

di Chiara Filippi

A Bologna la tappa finale del tour itinerante “Siedi, Leggi e Viaggia! La Biblioteca di Rekeep”, ha trovato spazio nel cuore della città e della zona universitaria: il Foyer del Teatro Comunale. Dal 13 al 18 novembre la Biblioteca è stata ogni giorno animata da letture dei volumi e presentazioni di libri con alcuni importanti giornalisti e scrittori italiani, attirando un pubblico numerosissimo. Non sono mancati anche due appuntamenti legati particolarmente alla città di Bologna.

LEGGI

Speciale Tour 80 anni

Una grande festa italiana
Speciale Tour 80 anni

notizia 2

di Chiara Filippi

Ieri Manutencoop, oggi Rekeep, ma senza abbandonare l’attenzione alle persone e alla loro crescita. Per festeggiare i suoi 80 anni l’azienda ha deciso di girare l’Italia presentando la propria nuova identità ma anche sottolineando l’importanza che riveste la cultura dell’integrazione attraverso l’iniziativa “Siedi, Leggi e Viaggia! La Biblioteca di Rekeep” che ha portato in alcune grandi città oltre 3.000 opere narrative donate alle biblioteche cittadine.

LEGGI

Speciale Tour 80 anni

Ottant'anni, ma non li dimostra
Speciale Tour 80 anni

notizia 2

di Giancarlo Strocchia

Si sa, il bon ton prevede che chiedere l’età ad una signora, soprattutto se non più giovanissima, risulti sconveniente. Ma in questo caso il dato anagrafico è utile per comprendere quanta strada, quante vicissitudini ma anche quante vittorie prima la “Cooperativa per le manovalanze ferroviarie”, poi la Manutencoop società cooperativa e Manutencoop Facility Management, e oggi Rekeep, hanno raccolto e superato nel lungo corso della propria storia imprenditoriale.

LEGGI