VIDEO

Essere Manutencoop #TRAILER

Persone
Massimo Cirri intervista Claudio Levorato - Essere Manutencoop #TRAILER

PLAY

PRONTI A RIPARTIRE

leggi la loro storia

Gente come noi i nostri veri testimonial
Sei in: webAmbiente / numero 1 - 2015 / Editoriale

editoriale

la Redazione

Largo ai giovani

Non c’è dubbio. Nel cuore e nella mente di Manutencoop il termine “futuro” occupa un posto di assoluta preminenza. Un’attenzione che si riversa non solo e non soltanto sulle prospettive di crescita e progresso aziendale ma, soprattutto, sulle opportunità che vengono offerte ai giovani figli dei dipendenti delle società del Gruppo. Sono oramai appuntamenti consolidati quelli con “Tuttingiro” e “Un futuro di valore”.

Nel primo caso tornano i soggiorni estivi che consentono ai figli dei dipendenti tra gli 11 e i 14 anni di trascorrere settimane tra divertimento, bellezze naturali e storiche e tante attività sportive e didattiche in alcune tra le più belle località turistiche del nostre bel Paese. Un’occasione unica che regala ai ragazzi un po’ di relax, anche in un frangente in cui può capitare che le risorse che una famiglia destina ai periodi di vacanza potrebbero costituire un extra non inserito in bilancio. In questo numero, così come è successo negli scorsi anni, potete trovare tutti i riferimenti e i dettagli per procedere alla richiesta di partecipazione. Lo stesso vale per “Un futuro di valore”, ovvero l’iniziativa che premia il merito scolastico degli studenti delle scuole superiori e universitari. Anche quest’anno sono stati tanti i ragazzi che hanno ricevuto le borse di studio. Un valore economico importante per un giovane che sta per affacciarsi nel mondo del lavoro o degli studi superiori ma, soprattutto, un incoraggiamento a proseguire sulla strada dell’impegno e della responsabilità come strumenti di affermazione non solo scolastica e professionale ma di vita, nella sua totalità.

Un numero, questo di Ambiente, che contiene anche un significativo contributo di Francesco Bottino, una vera e propria colonna della Cooperativa, come viene definito nell’articolo, che si avvia alla pensione e che dall’alto della sua esperienza professionale invita l’azienda a promuovere il dialogo tra la sua anima più “poetica” e creativa e la personalità ingegnosa e manageriale, una caratteristica che ha contribuito profondamente alla crescita di Manutencoop e che oggi va recuperata in tutta la propria efficacia. Un invito rivolto anche nella consueta rubrica da Don Giovanni Nicolini che sottolinea l’importanza della condivisione e dello scambio. “La condivisione chiama il pluralismo dei pensieri, delle idee e dei progetti…” dichiara Don Giovanni, in una sintesi efficace e illuminante che può essere applicata ad ogni aspetto della vita e anche della gestione dei gruppi di lavoro. Una strada segnata, che l’azienda sente come valore ed eredità e che anche attraverso l’impegno che dimostra verso i giovani traduce in azione concreta e di buon auspicio per il futuro.

Attualità

Un Gruppo sempre più internazionale
Attualità

notizia 1

di Chiara Filippi

Il 2020 e i primi mesi del 2021 si sono rivelati soddisfacenti in termini economici per rekeep. Prosegue la crescita all’estero che rimane il principale obiettivo anche in futuro.

LEGGI

Crescono in Rete i “fan” di Rekeep
Social

notizia 2

a cura della Redazione

Sembrava una sfida complessa ma si è trasformata in una bella scommessa vinta. Parliamo dell’apertura e dello sviluppo dei canali social di Rekeep e della diffusione di storie e post che raccontano le attività aziendali e l’impegno di ogni singolo operatore, anche e soprattutto in questo periodo di emergenza sanitaria.

LEGGI

Gente come Noi

La nostra forza

Gente come Noi

notizia 2

di Chiara Filippi

In tre interviste gli ingredienti del successo di Rekeep: passione e responsabilità, voglia di riscatto ed orgoglio, competenza e senso di appartenenza.

LEGGI