VIDEO

Essere Manutencoop #TRAILER

Persone
Massimo Cirri intervista Claudio Levorato - Essere Manutencoop #TRAILER

PLAY

PRONTI A RIPARTIRE

leggi la loro storia

Gente come noi i nostri veri testimonial
Sei in: webAmbiente / numero 1 - 2015 / Centri estivi a Ravenna, Bologna e Modena

Welfare aziendale

traduzione: eng | عربي

di Sara Ghedini

Centri estivi a Ravenna, Bologna e Modena

I centri estivi si allargano e arrivano fino a Ravenna. Torna anche per il 2015 il progetto sperimentale dedicato ai figli dei dipendenti più piccoli, tra i 3 ed i 10 anni, avviato negli anni scorsi nelle province di Modena e Bologna. E quest’anno la sperimentazione si allarga alla Romagna comprendendo anche la provincia di Ravenna. L’iniziativa nasce con l’obiettivo di fornire ai dipendenti del Gruppo una proposta educativa per i propri bambini nel periodo estivo, quando le scuole sono chiuse.

Manutencoop propone centri estivi settimanali gratuiti organizzati da partner selezionati con provate esperienze nel settore. Già in tanti hanno partecipato alle edizioni passate, l’auspicio è che quest’anno possano essere ancora di più.

SE FOSSE
UN LIBRO...

“Il gatto col cappello” (1957)

scritto da Theodor Seuss Geisel

Meglio conosciuto come Dr Seuss, il prolifico scrittore statunitense da vita uno dei suoi personaggi più famosi: il folle gatto antropomorfo col cappello bianco e rosso.

Un centro estivo, lo ricordiamo per chi non li conosce o non ha ancora avuto modo di sperimentarli, è un servizio socio-educativo diurno dedicato ai bambini in età da scuola dell’infanzia e da scuola primaria che ha come obiettivo il divertimento e il benessere dei bambini, attraverso attività ludico-ricreative, giochi all’aria aperta, letture e laboratori sotto la guida di educatori esperti. Una giornata tipo, dalle 7.30 alle 18.30, può prevedere, ad esempio, attività ludico-motorie nella mattina poi il pranzo (compreso nell’offerta) e nel pomeriggio riposo per i più piccoli e ad attività “meno vivaci” da svolgersi ai tavoli per chi rimane sveglio. Tutte le attività e i giochi proposti prendono spunto da un tema conduttore a sfondo fantastico e possono essere previste giornate dedicate ad attività specifiche.

Così come “Tuttingiro”, anche i centri estivi, quest’anno sono finanziati interamente da Manutencoop: negli anni passati il progetto era stato ammesso a finanziamento nell’ambito del Bando statale sulle politiche di conciliazione tra tempi di vita e tempi di lavoro (legge 53/2000). Visto il grande successo l’azienda ha deciso di confermare la proposta facendosi carico direttamente di tutte le spese. I dipendenti di Modena, Bologna e Ravenna che potranno usufruire del servizio hanno già ricevuto o riceveranno a breve opportune comunicazioni via posta direttamente a casa con tutti i dettagli per partecipare.

Sostenibilità

Un Bilancio “straordinario”
Sostenibilità

notizia 1

di Giancarlo Strocchia e Sara Ghedini

L’insorgenza della pandemia ha inciso inevitabilmente su tutti i processi aziendali, anche quelli che investono la sostenibilità. Il nuovo Bilancio di sostenibilità 2020 del Gruppo Rekeep ne rende conto ma, allo stesso tempo, descrive i grandi passi avanti compiuti in base agli obiettivi.

LEGGI

Welfare Aziendale

I giovani protagonisti del futuro
Welfare Aziendale

notizia 2

a cura della Redazione

Numeri da record per l’XI edizione di “Un futuro di valore”, che in questo anno di ripresa ha premiato con le tradizionali borse di studio 392 studenti delle scuole superiori e universitari, figli dei dipendenti delle società del Gruppo.

LEGGI

Crescono in Rete i “fan” di Rekeep
Social

notizia 2

a cura della Redazione

Sembrava una sfida complessa ma si è trasformata in una bella scommessa vinta. Parliamo dell’apertura e dello sviluppo dei canali social di Rekeep e della diffusione di storie e post che raccontano le attività aziendali e l’impegno di ogni singolo operatore, anche e soprattutto in questo periodo di emergenza sanitaria.

LEGGI