VIDEO

Essere Manutencoop #TRAILER

Persone
Massimo Cirri intervista Claudio Levorato - Essere Manutencoop #TRAILER

PLAY

PRONTI A RIPARTIRE

leggi la loro storia

Gente come noi i nostri veri testimonial
Sei in: webAmbiente / Lo straordinario che c’è in noi

Partecipazione

traduzione: eng | عربي

di Andrea M. Campo

Lo straordinario che c’è in noi

Interessi, hobby, avventure e invenzioni. Quanti, in azienda, dopo l’orario di lavoro, perseguono un sogno o coltivano una passione a tal punto da trasformarla in una vera e propria attività collaterale? Ambiente è pronto a raccogliere e raccontare queste storie. Un modo simpatico e alternativo per conoscersi meglio, sotto un altro punto di vista.

C’è chi da bambino ha calcato i palcoscenici di tutta Italia, chi ha attraversato gli oceani da un capo all’altro del mondo o chi ha trasformato una semplice passione in un progetto cambiando la vita di tante persone. Sono colleghi, amici, collaboratori che operano al nostro fianco ogni giorno e che, smessi gli abiti del lavoro, si dedicano alle loro piccole, grandi imprese. In questi anni la nostra rivista Ambiente ha raccontato i loro successi, le loro sfide e i loro progetti, rivelando il volto nascosto dei dipendenti del Gruppo Manutencoop.

HAI UNA STORIA, UNA PASSIONE, UN HOBBY CURIOSO CHE VUOI RACCONTARE?

Scrivi all’indirizzo:
ambiente@manutencoop.it

Oggi, la redazione di Ambiente è alla ricerca di nuove appassionanti storie della grande famiglia aziendale: siamo alla ricerca di imprese, emozioni e storie come quella di Enrico Zanardi che, nel 1976, sbaragliò la concorrenza vincendo la 19ma edizione dello Zecchino d’oro con la canzone “Gugù, bambino dell’età della pietra”; oppure il lungo viaggio di Konan Joseph della Costa d’Avorio che ha attraversato i mari sui mercantili; e ancora, i racconti di mare di Fabrizio Cadeddu, addetto alla sala operativa della filiale di Venezia di Manutencoop, nonché ufficiale di regata e marinaio “da competizione”, che vanta una Transadriatica in notturna.

SE FOSSE
UNA FILM...

“La leggenda degli uomini straordinari” (2003)

di Stephen Norrington

Eroi immaginari in un fantasy con Sean Connery alla sua ultima apparizione. Il cattivo di turno è M che prova a conquistare il mondo utilizzando i poteri dei Legendary men.

Abbiamo raccontato della passione per le due ruote di Antonio Mendo, del Gruppo Sicura, che ha dato nuova vita alle sue Vespe 125, diventando un Cafè Racer insignito della targa d’oro e del gruppo di volontari di Roma Multiservizi che negli anni hanno seguito numerosi progetti di solidarietà sia in Africa che sul territorio di Roma.

Adesso tocca a voi: se avete una passione, un progetto, un’avventura fuori dell’ordinario da condividere, contattate la redazione di Ambiente e racconteremo la vostra storia. Se qualcuno è troppo timido o non legge attentamente “Ambiente” facciamo appello ai colleghi: non esitate a segnalarci le storie straordinarie o anche solo curiose di chi lavora ogni giorno al vostro fianco. Tutte le proposte e segnalazioni possono essere inviate via mail a ambiente@manutencoop.it indicando: nome e cognome, indirizzo, luogo di lavoro e numero di telefono. Vi aspettiamo numerosi!

Luglio 2015

Crescono in Rete i “fan” di Rekeep
Social

notizia 1

a cura della Redazione

Sembrava una sfida complessa ma si è trasformata in una bella scommessa vinta. Parliamo dell’apertura e dello sviluppo dei canali social di Rekeep e della diffusione di storie e post che raccontano le attività aziendali e l’impegno di ogni singolo operatore, anche e soprattutto in questo periodo di emergenza sanitaria.

LEGGI

Gente come Noi

La nostra forza

Gente come Noi

notizia 2

di Chiara Filippi

In tre interviste gli ingredienti del successo di Rekeep: passione e responsabilità, voglia di riscatto ed orgoglio, competenza e senso di appartenenza.

LEGGI

Sostenibilità

Un Bilancio “straordinario”
Sostenibilità

notizia 2

di Giancarlo Strocchia e Sara Ghedini

L’insorgenza della pandemia ha inciso inevitabilmente su tutti i processi aziendali, anche quelli che investono la sostenibilità. Il nuovo Bilancio di sostenibilità 2020 del Gruppo Rekeep ne rende conto ma, allo stesso tempo, descrive i grandi passi avanti compiuti in base agli obiettivi.

LEGGI