YouGenio

Scopri YOUGENIO

VIDEO

Essere Manutencoop #TRAILER

Persone
Massimo Cirri intervista Claudio Levorato - Essere Manutencoop #TRAILER

PLAY

UN OMAGGIO DOPPIO

leggi la loro storia

gente come noi i nostri veri testimonial
Sei in: webAmbiente / numero 2 - 2019 / Forti e sostenibili

Sostenibilità

di Giancarlo Strocchia

traduzione: eng | عربي

Forti e sostenibili

È stato pubblicato il Bilancio di Sostenibilità 2018, il secondo con la nuova denominazione aziendale. Un anno, quello raccontato dal documento, contrassegnato da tappe miliari nella vita del Gruppo, e per questo ancora più importante sul versante dell’innovazione e della conferma dei valori di qualità, tutela dell’ambiente, e avanzamento tecnologico e digitale. Ne riportiamo qui una parziale sintesi, rimandandovi alla consultazione dell’intero volume o della sua versione sintetica che può essere reperita sul sito www.rekeep.com.

È quella che si potrebbe definire una “bussola” nel contesto aziendale del Gruppo Rekeep. Alla sua seconda edizione con la nuova denominazione, il Bilancio di Sostenibilità 2018 evidenzia ancora una volta quanto il percorso di crescita dell’azienda guardi con attenzione ai progetti che rendono il suo operato sempre più compatibile con i principi di qualità, tutela ambientale, sostegno alla qualificazione delle persone, e allineamento agli obiettivi dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. Il 2018 è stato, come detto, un anno importante e di svolta per Rekeep, contrassegnato, oltre che dal cambio di nome, anche dall’ottantesimo anniversario dalla fondazione dell’impresa.

È stato l’evento “REVEAL - Cambiare per crescere”, che si è svolto il 9 maggio a Milano presso la Fondazione Feltrinelli, a sancire pubblicamente il cambio di nome e di identità di Manutencoop Facility Management, divenuta Rekeep. La nuova denominazione è entrata ufficialmente in vigore il 2 luglio. Il 18 novembre a Bologna, nell’anniversario della nascita di Manutencoop, si è concluso, con un gran finale al Teatro Comunale, il tour a tappe che ha toccato tutta la penisola, unendo la presentazione del nuovo brand alle celebrazioni per gli 80 anni dell’azienda.

Alla luce di questi avvenimenti, il Bilancio di Sostenibilità 2018 ha cercato di interpretare e rappresentare lo sforzo di innovazione, dinamismo e trasparenza di Rekeep. Da tanti anni ormai l’azienda redige il rapporto e ogni volta cerca di farlo compiendo un passo avanti in termini di impegno, chiarezza e reattività agli stimoli del contesto e della dottrina in materia.

Il fulcro del Bilancio è rappresentato quest’anno, oltre che dal proseguimento dell’attività di stakeholder engagement, dal coinvolgimento dei Direttori - con una esplicitazione dei temi material, delle politiche e dei relativi obiettivi - e dalla focalizzazione sulla produzione di valore condiviso.

L’obiettivo per il futuro è quello di accrescere la produzione di valore condiviso insieme agli stakeholder e continuare a sviluppare l’impresa perché possa essere protagonista nella promozione e affermazione di un modello di sviluppo sostenibile.

Dal punto di vista metodologico e procedurale, il Bilancio è stato redatto applicando lo standard internazionale GRI (Global Reporting Initiative), nell’opzione “in accordance - core” ed è certificato. Gli SDGs (Sustainable Development Goals) sono sempre più una guida per lo sviluppo di un approccio strategico alla sostenibilità nelle imprese. Anche Rekeep guarda con coinvolgimento e partecipazione agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile, cercando di fornire il proprio contributo alla realizzazione dell’Agenda2030. Tra i 17 SDGs almeno 4 sono quelli verso i quali l’impegno dell’azienda è più marcato e rendicontabile: Buona salute, Istruzione di qualità, Energia pulita e accessibile, Città e comunità sostenibili.

Nei contenuti che seguono presentiamo una sintesi delle parti salienti del volume che che può essere scaricato dal sito www.rekeep.com.

IL VALORE AGGIUNTO
La distribuzione del valore aggiunto, ovvero la ripartizione della ricchezza prodotta dall’impresa tra i diversi interlocutori (stakeholder), fornisce una lettura sintetica dei risultati della gestione

GLI STAKEHOLDER
Nel 2017 Rekeep ha avviato una campagna di stakeholder engagement, coinvolgendo dipendenti, clienti e fornitori al fine di comprendere le aspettative dei principali interlocutori e la percezione che gli stakeholder hanno dell’azienda e dei suoi obiettivi strategici. Nel 2018 la campagna è proseguita, anche se con una capillarità più limitata, e coinvolgendo solo i clienti.

Tra i punti di forza emersi:

Gli ambiti di miglioramento:

SUSTAINABLE DEVELOPMENT GOALS
Nel 2015 l’Assemblea dell’ONU ha approvato l’Agenda 2030 per uno sviluppo sostenibile, i cui elementi essenziali sono i 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs, Sustainable Development Goals). Anche Rekeep guarda con coinvolgimento e partecipazione a questi obiettivi. Tra i 17 SDGs almeno 4 sono quelli verso i quali l’impegno dell’azienda è più marcato e rendicontabile:

VALORE
I temi material sono gli ambiti rilevanti sui quali si concentrano da un lato le priorità strategiche dell’azienda e dall’altro gli interessi e le aspettative degli stakeholder. Questi gli ambiti, e le relative politiche, individuate da Rekeep e dai principali interlocutori dell’azienda.

Prossimità al cliente
Negli ultimi anni, Rekeep ha avviato molteplici percorsi di ascolto e confronto. Il primo è stato il Progetto VoC – Voice of the Customer, partito nel 2016, con l’obiettivo di acquisire, interpretare e conoscere bisogni, preferenze, aspettative verso i servizi di facility management. Sui clienti è stata inoltre focalizzata anche la campagna di stakeholder engagement intrapresa nel 2017 e proseguita nel 2018.

Sviluppo delle competenze
La forza lavoro di Rekeep è molto diversificata e l’azienda punta ad offrire opportunità di crescita e di realizzazione a tutti i dipendenti. Nel 2018, il Gruppo ha realizzato 849 interventi formativi, che hanno coinvolto 8.444 partecipanti, per un totale di 78.666 ore dedicate alla formazione.

Innovazione dell’offerta
Per quanto riguarda il miglioramento dei servizi erogati, l’azienda nel 2019 ha avviato un piano di attività in due ambiti: l’utilizzo di tecnologie avanzate nel core-business aziendale e la necessità di armonizzare i sistemi informativi aziendali in un unico database aziendale. Le principali linee di sviluppo sono state:

Salute e sicurezza
Per quanto riguarda questo ambito, l’anno 2018 è stato dedicato alla riprogettazione delle attività per promuovere un miglioramento continuo dell’intera filiera operativa: dalla pianificazione fino al controllo. Rekeep è certificata secondo la norma internazionale BS OHSAS 18001.

Etica del business
Rekeep impronta da sempre la propria condotta alla correttezza, alla legalità e all’etica. Oltre all’adozione del Codice etico, esteso a tutte le Società del Gruppo nel 2018, l’azienda detiene la certificazione SA8000 e ha adottato, 10 anni fa, il Modello 231, procedendo alla recente (2017) approvazione del Programma di Compliance Antitrust e del Codice di Condotta Antitrust.

Sviluppo politiche di welfare aziendale
Rekeep crede nel welfare aziendale che si articola principalmente in tre proposte:

Assistenza sanitaria integrativa e promozione
della prevenzione. Rekeep mette a disposizione dei dipendenti un piano di assistenza sanitaria integrativa totalmente gratuita. Accanto a questa è attiva una convenzione con l’Istituto nazionale per lo studio e il controllo dei tumori e delle malattie ambientali Ramazzini grazie alla quale i dipendenti possono effettuare visite gratuite di prevenzione oncologica. Nel 2018 hanno beneficiato del servizio 111 lavoratori per un totale di 373 visite specialistiche. Rekeep supporta, inoltre, la Race for the Cure, maratona per sensibilizzare e raccogliere fondi per la prevenzione dei tumori del seno.

Adeguatezza e sostenibilità del capital
Finanza strategica, da un lato, e una crescita per linee esterne sono le leve indicate da Rekeep per garantire una struttura del capitale aziendale che sia adeguata, coerente e sostenibile. Nel 2018, inoltre, le attività volte allo sviluppo internazionale hanno raggiunto i primi traguardi, in particolare in Francia e in Turchia.

Organizzazione e Miglioramento continuo
Nel 2018 la funzione aziendale del Miglioramento Continuo è diventata parte integrante dello Human Resources & Organization Department. Si occupa di analizzare i flussi di processo inerenti l’organizzazione aziendale e la funzione HR, intervenendo sulle diverse strutture operative al fine di supportarne una gestione efficiente ed efficace rispetto allo scopo.

Energia sostenibile
Rekeep è da tempo attiva nel campo dell’efficienza energetica ed è stata tra le prime imprese ad ottenere tutte le certificazioni. L’azienda è in grado di svolgere tre tipologie di azioni: misure passive, per ridurre il fabbisogno energetico, misure attive con installazione e gestione di sistemi altamente tecnologici, gestione energetica.

Comunicazione e affermazione del brand
Il 2018, è stato fortemente caratterizzato dal rebranding di Manutencoop Facility Management, società che ha assunto il nome Rekeep. L’adozione della nuova denominazione e del nuovo logo ha reso necessario una radicale e completa riprogettazione di tutti gli strumenti di comunicazione, la pianificazione di una campagna advertising nazionale e una coerente gestione delle relazioni con i media, dando vita ad una visibilità senza precedenti per il Gruppo e per il nuovo brand.
Il nuovo nome, il suo significato e soprattutto le motivazioni alla base di una scelta così “dirompente” sono stati presentati e raccontati attraverso:

Employer branding
Il processo di selezione dei talenti è stato fortemente internalizzato e l’utilizzo della tecnologia e dei social media si è rivelato molto utile. Lo sforzo aziendale su questo versante ha puntato anche all’aumento del numero di tesisti, all’attivazione di docenze e collaborazioni con Università e Istituti di formazione e al consolidamento del sistema premiante.

Gestione responsabile delle forniture
Rekeep punta fortemente sul processo di selezione e qualificazione dei fornitori in termini di solidità economico- patrimoniale, competenze certificate e profilo etico-reputazionale elevato. Al 31 dicembre 2018 i fornitori qualificati erano 5.174; di questi il 12% possiede almeno una tra le certificazioni SA 8000, ISO 14000 e OHSAS 18001. Il volume dei contratti di fornitura del 2018 è, nel 78% dei casi, realizzato con fornitori che hanno conseguito una classe di vendor rating, ovvero una valutazione generale, molto elevata o elevata. Rekeep da sempre predilige utilizzare, per le proprie forniture sui cantieri, fornitori locali.

Agosto 2019

Attualità

Efficienza energetica per l’ospedale di S.B. del Tronto
Attualità

notizia 1

di Chiara Filippi

L’intervento, realizzato da Rekeep, consentirà al nosocomio di abbattere sostanzialmente i consumi di energia attraverso una serie di realizzazioni che comprendono il rifacimento dell’involucro esterno con pareti ventilate, la sostituzione di infissi e la riqualificazione delle centrali termiche.

LEGGI

Dipendenti

Talent Development, imparare è un’ esperienza
Dipendenti

notizia 2

di Chiara Filippi

Si legge talent, si traduce come un percorso formativo un po’ speciale di oltre 2000 ore basato più sull’esperienza e sulla personalizzazione dell’offerta che sulle nozioni e cha ha avuto la missione di condurre un gruppo di dipendenti del Gruppo Rekeep allo sviluppo di competenze che hanno spaziato dalle capacità relazionali alle attività di project interface, dalla leadership, al middle management.

LEGGI

Assemblea dei Soci

Assemblea dei soci, un cammino che prosegue
Assemblea dei Soci

notizia 2

di Giancarlo Strocchia

“Il nostro obiettivo – ha più volte sottolineato il Presidente Levorato - è far crescere l’economia e valorizzare il lavoro, offrendo opportunità di crescita professionale alle nostre persone”.

LEGGI