YouGenio

Scopri YOUGENIO

VIDEO

Essere Manutencoop #TRAILER

Persone
Massimo Cirri intervista Claudio Levorato - Essere Manutencoop #TRAILER

PLAY

UN OMAGGIO DOPPIO

leggi la loro storia

gente come noi i nostri veri testimonial
Sei in: webAmbiente / numero 2 - 2019 / Dieci anni di valore scolastico

Welfare Aziendale

di Giancarlo Strocchia

traduzione: eng | عربي

Dieci anni di valore scolastico

È giunta alla sua decima edizione l’iniziativa “Un futuro di valore” attraverso la quale l’Azienda sostiene il merito scolastico di universitari e studenti delle scuole superiori, figli dei dipendenti di Manutencoop Società Cooperativa e del Gruppo Rekeep. Un bilancio decennale, quello della manifestazione, che parla concretamente di welfare e di valorizzazione dell’impegno dei ragazzi: 2.390 borse di studio per un controvalore complessivo di 1.244.800 euro. e ora si riparte.

UN FUTURO DI VALORE RAGGIUNGE QUOTA 10.

L’iniziativa sostenuta da Rekeep per premiare il merito scolastico dei figli dei dipendenti delle società del Gruppo è giunta alla sua decima edizione e con il decimo compleanno arrivano anche novità interessanti. Innanzitutto ci sono i numeri a testimonianza della portata di questa che rimane una delle più importanti iniziative di welfare aziendale del Gruppo.

Dal novembre 2009, ovvero a partire dalla prima edizione, “Un Futuro di Valore” ha attribuito 2.390 borse di studio per un controvalore complessivo di 1.244.800 euro. La prima edizione prevedeva l’assegnazione di 280 borse di studio tra studenti delle scuole superiore e universitari.

Quest’anno, questa la principale novità, saranno ben 320. Oltre il 64% dei vincitori dell’edizione del 2018 aveva già ottenuto il riconoscimento in una delle precedenti edizioni, a rimarcare il fatto che Rekeep ha fornito un sostegno reale alle famiglie accompagnando progressivamente i ragazzi più meritevoli lungo l’intero percorso di studi. Lo scorso anno, tra gli assegnatari delle attestazioni di merito, l’81% erano figli di operai e il 17% figli di lavoratori nati all’estero. Come detto per la prossima edizione aumenteranno i riconoscimenti del valore di 1.000 euro destinati agli studenti universitari, che passano da 60 a 70. Rimangono stabili a 250 le borse di studio del valore di 400 euro che premieranno i risultati scolastici degli studenti delle superiori.

Come per le scorse edizioni, la partecipazione all’iniziativa è riservata ai figli dei dipendenti di Manutencoop Società Cooperativa, di Sacoa e delle aziende del Gruppo Rekeep, come da regolamento pubblicato nelle pagine a seguire. I dipendenti devono essere assunti a tempo indeterminato, vantare un’anzianità aziendale di almeno 12 mesi e non devono essere in preavviso o non più in forza al momento della consegna dei documenti di partecipazione. Per quanto riguarda i requisiti dei candidati, gli studenti universitari che intendono concorrere all’assegnazione della borsa di studio devono essere necessariamente in corso con il proprio piano di studi, aver superato almeno i 2/3 degli esami previsti dallo stesso piano e aver conseguito una media aritmetica dei voti pari o superiore a 27/30.

Possono partecipare anche gli studenti che si sono laureati in corso nel corso dell’Anno Accademico 2018/2019 con votazione pari o superiore a 99/100. Considerando che l’anno accademico 2018/2019 termina con la sessione di laurea del mese di marzo 2020, possono presentare domanda per la borsa di studio anche gli studenti che si laureeranno entro quella data. Passando ai criteri di candidatura degli studenti delle scuole superiori, dovranno aver superato l’anno scolastico 2018/2019 avendo riportato una media aritmetica dei voti pari o superiore a 7,5, risultante dalla media dei voti riportati nelle singole materie, escludendo quelli di educazione fisica, religione e condotta. Possono concorrere anche gli studenti all’ultimo anno di studi che abbiano superato l’esame di maturità con votazione pari o superiore a 75/100.

La richiesta di partecipazione, corredata della relativa documentazione, dovrà essere presentata entro e non oltre il 25 ottobre 2019. Il modulo di richiesta di partecipazione, pubblicato anche su questo numero di Ambiente, può essere scaricato dal portale Marco.

Insieme a questo andrà presentato uno stato di famiglia in carta libera oppure un estratto di nascita dello/a studente/ ssa con indicazione di paternità e maternità. Non saranno ammesse autocertificazioni. La direzione Human Resources & Organization di Rekeep segnalerà l’ordine delle assegnazioni attraverso tutti i canali della comunicazione aziendale.

L’elenco della documentazione, da presentare entro il 25 ottobre 2019, e maggiori chiarimenti possono essere reperiti nel regolamento pubblicato qui e sul sito www.rekeep.com.

Agosto 2019

Dipendenti

Talent Development, imparare è un’ esperienza
Dipendenti

notizia 1

di Chiara Filippi

Si legge talent, si traduce come un percorso formativo un po’ speciale di oltre 2000 ore basato più sull’esperienza e sulla personalizzazione dell’offerta che sulle nozioni e cha ha avuto la missione di condurre un gruppo di dipendenti del Gruppo Rekeep allo sviluppo di competenze che hanno spaziato dalle capacità relazionali alle attività di project interface, dalla leadership, al middle management.

LEGGI

Attualità

Rekeep protagonista agli Innovations Days
Attualità

notizia 2

di Chiara Filippi

È partita da Milano la rassegna promossa dal Gruppo Sole 24 Ore che percorrerà lo stivale presentando esperienze imprenditoriali di innovazione. nel primo appuntamento milanese il Gruppo Rekeep, premium partner dell’iniziativa, ha illustrato, per voce del Presidente di Manutencoop Claudio Levorato, le nuove soluzioni di facility management urbano.

LEGGI

Attualità

Efficienza energetica per l’ospedale di S.B. del Tronto
Attualità

notizia 2

di Chiara Filippi

L’intervento, realizzato da Rekeep, consentirà al nosocomio di abbattere sostanzialmente i consumi di energia attraverso una serie di realizzazioni che comprendono il rifacimento dell’involucro esterno con pareti ventilate, la sostituzione di infissi e la riqualificazione delle centrali termiche.

LEGGI