YouGenio

Scopri YOUGENIO
Facilita - Il welfare di Manutencoop
Noi No

VIDEO

Essere Manutencoop #TRAILER

Persone
Massimo Cirri intervista Claudio Levorato - Essere Manutencoop #TRAILER

PLAY

Festività 2016

Gruppo
Festività 2016
Gli auguri dei vertici del Gruppo Manutencoop PLAY

Bilancio Sociale 2014

Eventi
Presentazione Bilancio Sociale 2014

PLAY

IL TEAM DELL’ ADVANCED SERVICES CENTER

leggi la loro storia

gente come noi i nostri veri testimonial

comics

di LELE CORVI

vignetta

LEGGI

PICNIC

L'area riservata ai soci Manutencoop

PICNIC
Sei in: webAmbiente / Editoriale

editoriale

la Redazione

Numeri che parlano chiaro

Con l’estate che sfuma alle nostre spalle, ci accingiamo a capire cosa ci riserva la stagione di passaggio che si delinea all’orizzonte. E con il profumo della salsedine ancora addosso o il profilo di vette alpine ancora negli occhi, abbiamo ritrovato gradualmente una dimensione più quotidiana.

Ma è vivo, oltre che della bella stagione, anche il ricordo dell’ultima Assemblea dei Soci. É stato un momento sicuramente cruciale per fare il punto sui risultati raggiunti e sulle strategie per il futuro, ma anche, come di consueto, per ratificare la solidità della cooperativa e lo spirito di grande affiatamento che non ha mai abbandonato il gruppo, inteso anche come la comunità formata da ogni singolo dipendente.

Non è retorica, ma l’immagine che è emersa dai visi, dai sorrisi e dalle impressioni che abbiamo raccolto proprio nel corso dell’appuntamento del maggio scorso. É la “fiducia” il carattere che fa da filo rosso tra le battute che ci sono state concesse dai partecipanti che affollavano il parco di Palazzo Albergati. Non un sentimento legato ad una vaga speranza, ma frutto del fatto che Manutencoop ha abituato i propri collaboratori e dipendenti a pensare che ogni eventuale difficoltà si può superare grazie alla responsabilità e all’impegno collettivo. “Gente come noi” che anche se non si conosce personalmente, dicono molti degli intervistati, si sente parte di un unico grande nucleo, che condivide doveri ma anche la gratificazione di essere riconosciuti come persone prima che come lavoratori.

Un’attitudine all’apertura e alla solidarietà concreta, quella di Manutencoop, che affiora con chiarezza dalla sintesi che riportiamo e che riguarda il Bilancio di Sostenibilità 2016. Più attenzione al cliente, maggiore e più equa redistribuzione del valore prodotto, più rispetto per l’ambiente, uno sguardo più vigile sulla salute, in generale. Un benessere che ritroviamo oggetto di approfondimento anche in una nuova rubrica che parte con questo numero e che ci permetterà, grazie al supporto degli esperti del Fondo ASIM, di fornire indicazioni e consigli utili per tutelare meglio il nostro stato fisico e psicologico. Un cenno doveroso va fatto anche per il mitico stadio Dall’Ara di Bologna, tornato sotto le “amorevoli” cure verdi dell’azienda, e che già vede sul suo tappeto erboso scalpitare gli scarpini di tanti giocatori, grazie ad un avvio anticipato del campionato di calcio in vista dei mondiali di Russia del 2018.

E, infine, un grazie va a Linus, celebrity di questo numero, che si racconta non solo come fondatore, e voce, della gloriosa radio Deejay, ma soprattutto come grande appassionato di maratone, sentimento che, attraverso l’etere, ha saputo instillare in migliaia di ascoltatori.

Ottobre 2017

Assemblea Soci

La forza della partecipazione
Assemblea Soci

notizia 1

di Chiara Filippi

Tenere insieme diritti, sostenibilità e redditività. L’ultima Assemblea dei Soci del Gruppo Manutencoop, che si è svolta lo scorso 27 maggio a Zola Predosa (BO).

LEGGI

Sostenibilità

Il battesimo della sostenibilità firmata MFM
Sostenibilità

notizia 2

di Sara Ghedini

Manutencoop Facility Management ha pubblicato il proprio Bilancio di Sostenibilità. Un’opera prima che, però, eredita il lascito preziosissimo di esperienza ultraventennale della Cooperativa.

LEGGI

Persone

And the winner is...Augusto-Renato!
Persone

notizia 2

di Giancarlo Strocchia

In questa intervista la vita di Augusto Amicucci e la sua passione per l’autore di tanti successi discografici.

LEGGI